Passa ai contenuti principali

Per la Festa della Mamma | Una bottiglia di Franciacorta #LaMontina con la tua dedica personalizzata

La Montina Viva la mamma
Una bottiglia di spumeggiante #Franciacorta per festeggiare la mamma, e una frase incisa sul vetro per esprimerle tutto il vostro amore. Così La Montina, storica azienda franciacortina di Monticelli Brusati, ha deciso di realizzare quest’anno per la Festa della Mamma delle bottiglie personalizzate con la frase che ciascuno invierà e che sarà incisa a laser da sapienti mani artigiane, per rendere unico il regalo.
La bottiglia sarà racchiusa in un’elegante scatola di design a clip magnetiche, all’interno della quale sono custoditi due calici in plexiglass e una bottiglia di Franciacorta a scelta tra quelli della gamma aziendale. In occasione della loro festa, la cantina ha scelto di contribuire all’omaggio alle mamme con un piccolo segno, ovvero l’incisione gratuita della scritta sulle bottiglie.
La confezione “Viva la Mamma” ha disponibilità limitata e sarà acquistabile online, nello store ufficiale della cantina (www.lamontina.com/negozio) fino a domenica 3 maggio. La spedizione sarà gratuita e potrà essere un piacevole pensiero per la mamma lontana, in attesa di poterla presto tornare a riabbracciare.
Tante altre le idee regalo che si possono trovare nello shop online de La Montina: confezioni eno-gastronomiche, accessori per la degustazione e, chiaramente, tutta la produzione di Franciacorta e vini fermi della cantina. Molto richieste per occasioni speciali come feste, compleanni e anniversari, sono le bottiglie Magnum da 1,5 L, anch’esse personalizzabili con scritte laser sul vetro, oltre alle edizioni limitate di Franciacorta RossoNero, realizzate in esclusiva da La Montina per AC Milan.
Gli ordini effettuati dallo store online godono di spedizione gratuita, indipendentemente dall’importo del carrello.

Info: La Montina - Tel. 030 653278 - info@lamontina.it - www.lamontina.it 

Post popolari in questo blog

Lombardia con i “Treni della neve” | Dal 7 dicembre 2019 fino al 13 aprile 2020

Tutti sulle nevi della Lombardia con i “Treni della neve”: anche quest’anno per la stagione invernale tornano le proposte treno+navetta+skipass ideate da Trenord per portare i viaggiatori in treno a trascorrere una, due o tre giornate di divertimento sugli sci nei comprensori di Aprica, Valmalenco, Montecampione e Pontedilegno-Tonale.
L’offerta speciale di Trenord comprende il viaggio di andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia alle stazioni più vicine ai comprensori, il servizio di bus-navetta – dedicato e disponibile esclusivamente su prenotazione – verso gli impianti e un voucher valido per il ritiro dello skipass. Le offerte prevedono anche sconti speciali sul noleggio di attrezzature, punti di ristoro, strutture ricettive.

Sempre più apprezzati da studenti, stranieri e possessori di seconda casa in montagna i “Treni della neve” sono l’ideale per chi vuole trascorrere una o più giornate di sport e divertimento ad alta quota, sciando nei più famosi comprensori della Lombardia…

Con Visit Brescia ogni domenica itinerari tra i paesaggi del Lago d’Iseo, la Franciacorta e la Valle Camonica, a bordo di un treno di inizio ‘900, assaporando prodotti tipici.

Immergersi nei paesaggi del Lago d’Iseo, arrampicarsi sulle colline della Franciacorta e ammirare le cime della Valle Camonica viaggiando con lentezza, a bordo di un treno che ha le sembianze dei convogli di inizio ‘900, ma che all’interno rivela rinomate delizie e vini. È il Treno dei Sapori, una delle esperienze proposte da Visit Brescia, per scoprire in modo originale le meraviglie della sua provincia. Il servizio è offerto da Trenord in collaborazione con ToBe Incentive & Convention lungo la storica linea ferroviaria del Lago d’Iseo. Il trenino si inoltra in un paesaggio sorprendente, da gustare assaporando prodotti tipici locali e calici selezionati dai migliori sommelier. Il Treno dei Sapori parte tutte le domeniche e nei giorni di festa. Si può scegliere tra itinerari diversi e fermarsi nei luoghi d’arte e di storia che più interessano per ammirare per esempio gli affreschi del Romanino a Pisogne o il Museo Archeologico Nazionale e
Anfiteatro Romano di Cividate Camuno parte…