Passa ai contenuti principali

Natale in Villa Bernasconi - tutti i giorni dall'1 al 24 Dicembre 2019

Anche il Museo di Villa Bernasconi, l’originale realtà museale ospitata nell’omonima splendida villa Liberty a Cernobbio, sul Lago di Como, si prepara al Natale e propone la serie di appuntamenti “Natale in Villa” per entrare con creatività e originalità nello spirito di questa festività.

Il ciclo di eventi prevede un appuntamento fisso per ogni giorno della settimana, dall’ 1 al 24 dicembre (compreso nel biglietto di ingresso al museo)

Lunedì: merenda natalizia con tè speziato e biscotti al tavolino del Tocco della Seta;
Martedì: letture di racconti sul Natale nel salottino liberty;
Mercoledì: mini laboratori per la creazione di biglietti d'auguri, festoni, ghirlande;
Giovedì: giochi natalizi nella sala da pranzo con il teatrino di carta;
Venerdì: visita esclusiva in torretta dove esprimere un desiderio o un augurio per Natale;
Sabato: caccia al tesoro tematica;
Domenica: sala da ballo con musiche natalizie dell'epoca nella sala della musica su Lumbertone.
La Vigilia di Natale, il 24 dicembre, dalle 14 alle 18 festa con distribuzione di doni ai bambini della scuola primaria, con animazione di Fata Morgana.

Inoltre, martedì 17 dicembre, dalle 14 alle 17, si terrà un “Laboratorio artistico floreale di riconoscimento botanico delle decorazioni liberty”, ideato e realizzato sulla base dei risultati di una ricerca condotta da un gruppo di studenti dell’Istituto Tecnico Agraria, Agroalimentare e Agroindustria, Gestione dell’Ambiente e del Territorio “Giordano Dell’Amore”: guidati dai docenti di rappresentazione grafica e riconoscimento botanico, gli studenti hanno svolto dapprima una descrizione delle decorazioni presenti in Villa Bernasconi e degli elementi che le compongono, riconoscendo frutti e fiori, e successivamente hanno seguito un laboratorio di disegno dal vero degli stessi elementi. Il progetto è stato realizzato grazie ad un nuovo contributo di Regione Lombardia sul bando Avviso unico per la cultura 2019. Il laboratorio si svolgerà all'interno delle stanze di Villa Bernasconi dove sono presenti i decori studiati dai ragazzi. Il Comune di Cernobbio, tra l’altro, è stato recentemente insignito del Marchio Nazionale di Qualità dell’Ambiente di Vita – Comune Fiorito.
Il laboratorio è realizzato in collaborazione con Fondazione Minoprio, che è stata coinvolta dal Comune di Cernobbio nell’ambito del progetto “Le storie di Villa Bernasconi” per il riconoscimento botanico delle decorazioni in legno, vetro e ferro presenti sulle porte, le vetrate e lo scalone della Villa.
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria al n. 031-3347209.

Infine, è visitabile (fino al 16 febbraio 2020) la sezione della mostra “Marcello Dudovich (1878-1962). Fotografia tra arte e passione” (la mostra principale è allestita al m.a.x. museo di Chiasso).
Nella sala della musica e nella sala da pranzo sono infatti esposti sette grandi manifesti realizzati dal grande illustratore e cartellonista triestino nello stesso periodo in cui la villa fu costruita e frequentata da molti esponenti dell’intellighenzia lombarda del tempo, come Giulio Ricordi, editore musicale e compositore italiano, grande amico di Marcello Dudovich. Tra questi, una tra le più conosciute e rinomate opere di Dudovich per il marchio di moda “Mele & C. Napoli”: la bellissima litografia del 1908 “Eleganti novità – mode. Massimo buon mercato” che è stata anche selezionata per rappresentare la Repubblica Italiana nell’emissione filatelica per la commemorazione Europa 2003 “L’arte dei poster”.
Al primo piano, invece, nella Stanza delle Bernasconi, si trova anche il manifesto “Onoranze a Volta nel Centenario della Pila”, creato da Dudovich per la Riapertura dell’Esposizione Voltiana al Teatro Sociale di Como nel 1899 (prestito della Società Palchettisti del Teatro Sociale di Como, fondata nel 1764 e ancora attiva nel promuovere la cultura e la musica a Como). Proprio in occasione della Esposizione Voltiana del 1899 fu presentata ufficialmente la nuova società delle Tessiture Seriche Bernasconi di Cernobbio, costituita e quotata in borsa nello stesso anno, fondata da Davide Bernasconi, primo proprietario di Villa Bernasconi.
In occasione della mostra il Museo di Villa Bernasconi organizza anche alcuni eventi collaterali, tra cui i laboratori creativi per bambini “Giocare con l’arte” a cura di Fata Morgana, ispirati all’arte di Marcello Dudovich, durante i quali i partecipanti conosceranno da vicino questo artista che fin da bambino riempiva i suoi quaderni di figure e immagini: un personaggio davvero ecclettico ed affascinante.

Nell’ambito della mostra, sabato 14 dicembre dalle 15 alle 17, si terrà il laboratorio creativo “Giocare con l’arte / Marcello Dudovich” (per bambini dai 5 agli 11 anni). Come saranno le campagne pubblicitarie dei bambini degli anni 2000? Il laboratorio, partendo dalla fotografia, attraverso il disegno condurrà alla realizzazione di un manifesto.
Prenotazione sul sito https://www.villabernasconi.eu/eventi/giocare-con-larte-marcello-dudovich/ . Costo euro 15.


IL MUSEO DI VILLA BERNASCONI

Non un museo nel senso tradizionale del termine, bensì un’esperienza fatta di suggestioni e connessioni guidate dalle #vocidivilla: un percorso innovativo e interattivo tra contenuti multimediali, oggetti e documenti storici in prestito da collezioni museali e private, ma anche attraverso esperienze multisensoriali.
La villa è uno dei rari esempi di architettura Liberty sul Lago di Como: venne edificata tra il 1905 e il 1906 su progetto dell’architetto Alfredo Campanini come “casa alla moda” per l’ingegnere Davide Bernasconi che, originario di Milano, fondò le omonime Tessiture Seriche a Cernobbio sul finire del XIX secolo.
Il museo è il fulcro di "Liberty Tutti", progetto sviluppato dal Comune di Cernobbio in partenariato con la Cooperativa Sociale Mondovisione per creare un modello di gestione sostenibile di Villa Bernasconi che valorizzi il coinvolgimento dei giovani, sia in termini di creatività che di professionalità, avvalendosi anche delle nuove tecnologie. Per questo motivo le installazioni interattive sono state realizzate da Sfelab, Olo Creative Farm, Rataplan, Antiorario Video.
“Liberty tutti” è cofinanziato da Fondazione Cariplo (Bando Patrimonio Culturale per lo sviluppo. Anno 2015). L’iniziativa è stata inoltre realizzata con il contributo di Regione Lombardia (Bando Territori Creativi, finalizzato alla promozione dei temi moda e design attraverso le nuove tecnologie) e prevede il coinvolgimento, a vario titolo, di numerose e importanti istituzioni museali e culturali del territorio e non solo, come la Pinacoteca Civica di Como, il Museo della Seta, il Museo del Cavallo Giocattolo, il Teatro Sociale di Como, l’Associazione Arte&Arte, Como Città dei Balocchi, Fondazione Alessandro Volta, Fondazione Arte Nova.


INFORMAZIONI E CONTATTI
Orari: dal lunedì al venerdì 14-18; sabato, domenica e festivi 10-18
Biglietti: € 8,00 intero - € 5,00 ridotto. Gratis under 14 e over 75
I possessori del biglietto della mostra “Marcello Dudovich (1878-1962). Fotografia fra arte e passione”  del m.a.x. museo di Chiasso avranno diritto al biglietto ridotto.
Contatti: Tel. 031.3347209  e-mail villa.bernasconi@comune.cernobbio.co.it

Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest

Post popolari in questo blog

12–13 e 19-20 settembre 2020 Festival Franciacorta in cantina - Alle Tenute La Montina

Un settembre ricco di eventi quello che si prospetta per le cantine franciacortine, che in occasione del Festival Franciacorta accoglieranno wine lovers e turisti nei weekend del 12 -13 e 19 - 20 settembre    con visite guidate, degustazioni ed esperienze sul territorio. A La Montina di Monicelli Brusati , storica azienda fra le più conosciute ed apprezzate, durante i due fine settimana sono in programma alle 10.00 tour guidati della cantina con degustazione e domenica 20 settembre dalle 17.00 alle 19.30 una merenda campagnola in giardino. In quell’occasione, terminata la visita guidata della cantina, immersi nel verde delle Tenute La Montina, gli ospiti saranno invitati a provare una merenda rustica dai sapori tutti lombardi nel Giardino degli archi. Ad ogni partecipante sarà fornito un tagliere con assaggi di salumi e formaggi regionali, accompagnati da una focaccina morbida e un piccolo dolce ed abbinati a Franciacorta Satèn e Rosé Demi Sec La Montina. Un rilassante sotto

Alla scoperta delle Prealpi Bresciane su due ruote

La Valle Trompia, che si apre a pochi km dalla città di Brescia, è un luogo ideale da scoprire in sella alla propria bicicletta, grazie a splendidi paesaggi prealpini e alla pace di un territorio ancora lontano dal turismo di massa. Per questo motivo è nato Valle Trompia by Bike, un progetto, realizzato dalla Comunità Montana di Valle Trompia in collaborazione con il Comune di Collebeato, risultato vincitore del bando di Regione Lombardia “Viaggio InLombardia” per raccogliere sotto un’unica bandiera i tanti percorsi ciclabili della Valle, creando un simbolico “ponte” con Brescia e promuovendo una mobilità e un turismo sempre più sostenibili. D’altronde qui in valle Trompia, tra i verdeggianti pendii del Monte Maniva, le fresche acque del fiume Mella e un rigoglioso paesaggio alpino capace di rinvigorire con un solo sguardo, non mancano le alternative per un’indimenticabile esperienza su due ruote. A rendere particolarmente adatta a una vacanza a misura di bicicletta la Valle Trompia è

Visit Brescia - Montagne, laghi, colline tappezzate di vigneti: il caleidoscopio di proposte turistiche della provincia di Brescia

Escursioni©Comprensorio Pontedilegno-Tonale phMauro Mariotti Dai fitti boschi alpini della Valle Camonica alle spiagge dei laghi d’Idro, Iseo e Garda, passando per colline tappezzate di pregiati vigneti della Franciacorta e della Valtènesi , la provincia di Brescia racchiude nell’arco di circa 150 km una straordinaria varietà di paesaggi, luoghi, proposte turistiche . Un accogliente scrigno di tesori di natura, arte, storia, gusto, esperienze che sa stupire e all’interno del quale ciascuno può ritagliarsi la sua vacanza perfetta . E che per questa estate è pronto ad accogliere gli ospiti in totale sicurezza , per rigeneranti vacanze all’insegna del green, della natura, della vita attiva, del benessere e del gusto. Una terra ideale per vacanze Made in Italy, che volendo si può decidere di scoprire anche, inanellando meta dopo meta, un piacevolissimo tour estremamente variegato. Tre laghi, tre differenti modi di intendere la vacanza Con le loro diverse anime, i tre laghi di G